Menue

Piste di analisi della pagina ...
Loader

Pagespeed solo misura il dominio principale (http://miodominio.it) (non http://miodominio.it/qualcosa.html o http://miodominio.it/qualcosa/). Sottoliste o indicazioni di certi file vengono filtrati.

Prove di Google™ hanno dimostrato che pagine con una durata di caricamento > 4 secondi vengono abbandonate più spesso e direttamente a un 90%.

Un server in Germania con una connessione di 120 gigabit effettua le prove di velocità

Che cosa misura e come funziona?

Pagespeed solo misura la durata del caricamento diretto della pagina e degli oggetti di Javascript e grafiche legati dentro del header. Non misura immagini di un file CSS! Dunque, si tratta solo di brevi test di performance, corrispettivi a ció che fa un Google-Bot.

I risultati vengono rappresentati di colore. Risultati verdi sono generalmente buoni, mentre risultati rossi significano alti tempi di caricamento/latenza e segnalano possibilmente una gran quantità di dati e/o un lungo tempo di reazione. Anche troppi dati in certi ambiti vengono rappresentati.

Hosting di SEO NW

SEO NW Le offre Hosting Premium di alta velocitá. Con web hosting e server veloci Lei potrebbe migliorare anche i risultati.

Pagespeed.de

Pagespeed.de viene rielaborato continuamente. Si sono assommati molti funzioni e valori nuovi. Adesso si puó accertare meglio la velocitá di una pagina e c’è anche un archivo nuovo per le pagine web. Ora l‘analisi include anche javascript e immagini. Inoltre accerta se la compressione è accesa o no e indica e classifica il volume dei dati risparmiati. Ci sono altre analisi pianificate, tuttavia durerà alquanto. La velocità della pagina viene calculata similmente como in Google. (Google Pagespeed Link) Tuttavia gli script variano un poco nella valutazione. Pagespeed.de dà più valore alla velocità dei server. Google non la indica nemmeno, se è meno di 200 millisecondi pero solo emette dati se una pagina web è bocciata di Google Pagespeed a causa della bassa velocità dei server. Su Pagespeed.de vengono emessi tutti i dati sopra la velocità delle pagine web. Inoltre si offrono suggerimenti di valore per aumentare la velocità della pagina. Non vengono ancora valutate immagini di CSS.

Suggerimenti per ottimizzare la propria pagina web

Molte informazioni emesse di Pagespeed.de possono essere utilizate per la propria home page. Con la realizzazione di questi suggerimenti, la pagina carica più velocemente e i visitatori hanno una migliore esperienza di navigazione. Anche il rango di Google Pagespeed dovrebbe aumentare. Su Pagespeed.de vengono indicati ancora più dati che fanno vedere i punti deboli della propria home page. Suggeriamo anche un Hoster Premium. Quelli sono alquanto più cari d’acquistare, pero possono migliorare il risultato di Google e Pagespeed.

Feedback sullo script

Ci stiamo sviluppando continuamente. Già vengono emessi molti dati, soprattutto nel archivo dei domini. Se Lei desidera una funzione nuova, può contattarci con molto piacere. Dato che stiamo rielaborando lo script può durare alquanto fino a che Pagespeed.de si adatta ai suoi desideri.

Impedire il Crawler di Pagespeed

C’è una nuova funzione di escludere il Crawler di Pagespeed.de. Se Lei non desidera fare il test con la sua pagina web, lo respettiamo. Per questo c’è una istruzione como Lei può impedire che il Crawler di Pagespeed.de effettue test della Sua propria pagina web. Sarebbe un peccato, pero Lei tiene il diritto di farlo. Solo deve aggiungere due righe in robots.txt e il Crawler di Pagespeed.de non va a visitare la sua pagina. Il Crawler se attiene a robots.txt, eppure Le consigliamo di effettuare il test di Pagespeed e di prendere i dati sul serio. Se la Sua pagina web fosse lenta, Lei troverá suggerimenti importanti nel archivo per aumentare la velocità della pagina.

Codice esemplare per escludere il Pagespeed Bot

User-agent: pagespeedbot
Disallow: /

Con User-agent: pagespeedbot Lei impide Pagespeed.de a leggere il Suo URL. Le chiediamo di essere attento con robots.txt e di testare tutto per non escludere tutti i Crawler/Bots della Sua pagina, particolarmente se usa un wildcard.

Bloccare TUTTI i Bots – con attenzione per favore!

User-agent: *
Disallow: /

Con questo codice il nostro Bot non va a visitare la Sua pagina. Pero con questo codice sono esclusi TUTTI i Bots (tutti che si ci attienen…), anche il Bot di Google. Sia attento!

Come posso accelerare la mia pagina web?

Per prima cosa obviamente testare la pagina e tomarlo sul serio. Anche una gran quantità d‘immagini, Javascript e CSS possono rallentare la pagina. Il server consulta le richieste e poi le invia al Suo browser. Lei tiene la possibilità di fare emettere i punti deboli della sua pagina web su Pagespeed.de. Molte richieste e la grandezza dei file influenzano la velocità della pagina..

Anche noi vogliamo accelerare il web. .

Considere i suggerimenti che trova su Pagespeed.de e provveda una bella esperienza per i visitatori della Sua pagina web. Pagine veloci causano quello spiraglio di luce necessario dentro di Lei e dei visitatori. Sia un passo avanti alla concorrenza!

I dati del server

Cosi testiamo la performance del server. Che cosa c’è d’importante per noi?

Ping

Un Ping è il modo più facile e più veloce per verificare, se un server è disponibile. Tuttavia, la velocità misurata qui (in millisecondi) è a causa della connezione della rete e non ha niente da fare con la performance. Se non si può inviare un Ping, è perchè o il server non è disponibile, o l’hoster blocca il protocollo del Ping. Il blocco del Ping può anche significare una registrazione nel firewall. Dentro d’Italia i tempi di un Ping tra due server dovrebbero essere meno di 20 millisecondi, all’estero vanno bene valori attorno a 30 millisecondi.

Latenza

Tempo di latenza: Periodo di tempo tra la partenza di un ‚trigger‘ e l’avvento di una reazione visibile/misurabile (vedi Wikipedia). La latenza denota meglio la performance di un server. Qui viene valutata la reazione del server. Se si conseguano valori mali, può essere a causa di un server sovraccaricato, o anche di una banca dati SQL che fa aspettare il server. La latenza dovrebbe durare massimo il doppio o il triplo del Ping, per segnalare una reazione veloce del server.

Goodput

Normalmente viene misurata sempre la pagina iniziale e a quella si deve dedicare particolare attenzione. Pagine di riviste come repubblica.it colmano la pagina principale e fanno il visitatore caricare una gran quantità di dati. Pagine più piccoli dovrebbero trattarlo con più avvedutezza, perchè lunghi tempi di caricamento aumentano il rischio che il visitatore se ne va pronto. Perciò nel test stiamo anche attenti alla quantità di dati e alla velocità. Obviamente una connezione veloce consegna più dati dentro del periodo del test. Questo viene contestualizzato.

Velocità: Si misura in KB/s (1 KB = 1024 KiloBit). 100 KB/s = 1 Mbit/s, 500 KB/s = 5 Mbit/s, 1 MB/s = 10 Mbit/s. (ADSL ~= 16 Mbit/s)

I dati della pagina web

Quanto deve caricare un browser fino a terminare? Che cosa c’è d’importante per noi?

Immagini

Al giorno d‘oggi nessuna pagina web può sopravvivere senza immagini e grafiche. Ma anche qui non è consigliabile esagerare, perchè una gran quantità d’immagini che per di più sono grandi, impediscono un caricamento veloce. Ogni immagine significa una richiesta http e ogni richiesta necessita larghezza di banda. Molte pagine die test dicono di trasformare grafiche a cosidetti Sprite. Il vantaggio è che così c’è solo una grafica da caricare. Il gran svantaggio è che si deve dichiarare nel CSS le coordinate di ogni parte della grafica. Però un webmaster/blogger „normale“ di solito è oberato con questo. Una pagina con solo immagini (per esempio Quaknet )) obviamente è un poco più grande.

JavaScript

Frattanto l’uso di JavaScript è lo standard di ogni pagina web. Ma anche qui si possono fare errori, se si scrivono molti piccoli script dentro del header invece di congiungerli. Obviamente, questo non funziona sempre. Pero se possibile, si dovrebbe usare questa opzione, perché uno script rimane nel cache intanto che il visitatore si trova sulla pagina. Eppure dovrebbero essere caricati solo i JavaScript necessari per la pagina rispettiva. (Per esempio uno script di una galleria non deve essere caricato dentro dei dati di contatto). Google™ offre un alleggerimento, per esempio si possono caricare biblioteche AJAX attuali di fonti esterni.

HTML-Code / CSS

HTML è pratticamente la lengua principale di tutte le pagine web. Senza HTML un browser non saprebbe come rappresentare la pagina. Intanto che prima si definivano le formattazioni dentro del codice HTML, ahora le deffinizioni vanno scritte nei cosidetti stylesheets (CSS). Anche i stylesheets si possono congiungere in un file grande e caricare questo nel header, invece di caricare molti file piccoli. Il codice di HTML di una pagina principale dovrebbe essere da 50 a 100 KB. Tutt’altro sarebbe straccarico o fatto con il cosidetto codice di spaghetti. Questo significa che le informazioni di style si trovano dentro del codice HTML piuttosto che nello stylesheet che sarebbe il posto giusto. Le formattazioni nel codice HTML non vengono salvati nel cache! Pagine web ottimizzati obviamente hanno un vantaggio dai motori di ricerca (vedi anche http://barbecue-bbq.de).

Se le pagine sono lente...

Indicazioni generali perchè pagine possono essere lente.

Gestori di negozi

Gli Online Shop vivono certamente della varietà di articoli e fornitori. Dunque, chi non commercializza prodotti propri nel suo shop, dipende da dati esterni. Normalmente quelli dati vengono attualizzati in tempi di traffico basso (per esempio di notte). Solo se i dati vengono di una banca dati locale o di un file XML locale, è garantito una reazione veloce del server. Una ricerca continua in diretta di dati nuovi impedisce estremamente una buona performance.

Blogger

I blog vivono del loro layout e dei plug-in usati. Chi usa un layout che richiede molto lavoro o installa molti plug-in, deve mettere in conto che i tempi di latenza aumentano molto. Particolarmente, se si usano dati esterni, come „Twitter-Stream“ (l’API di Twitter è molto lenta). Anche distaccare gallerie d’immagini a un servizio esterno può causare impedimenti. Anche richieste in diretta di certe parole chiave, come per esempio su Amazon™ bloccano alquanto il caricamento di una pagina.

Publicità

Chi usa publicità dentro delle sue pagine web, include automaticamente alcuni freni nella pagina. Chi non può o non vuole rinunciare a publicità, dovrebbe fare attenzione alla velocità della consegna degli annunci promozionali. Google™ Adsense per esempio è molto buono. Il server consegna i banner prontamente e blocca la pagina appena visibile. Non si dovrebbe mettere più di tre banner (Google™ non permette neanche di più).

Statistiche

Se possibile, è consigliabile gestire le statistiche in modo interno (plug-in locali, Piwik, Blogtraffic) e non lasciarli a servizi esterni. Particolarmente i servizi di statistiche degli USA debilitano molto la performance di una pagina web. Anche qui esiste un altro servizio di Google™: Analytics. I server di Tracking sono distribuiti in tutto il mondo e quasi non intralciano il caricamento della pagina. (Fate attenzione alla protezione dei dati!)